Sistemi Magnoni per l’industria alimentare

Sistemi Magnoni per l’industria alimentare

Un sistema personalizzato per la movimentazione di barattoli vuoti, pieni e pallet in un impianto per la lavorazione del pomodoro. Questa l’ultima sfida proposta a Magnoni e accettata dai tecnici della realtà modenese, da più di 60 anni specializzata nella realizzazione di sistemi di movimentazione per ogni genere di industria, in particolare food and beverage.

Un progetto che ha richiesto una specifica assistenza tecnica e progettuale, che ha previsto diversi incontri sia presso la sede del cliente, sia presso lo stabilimento produttivo in cui il sistema andrà installato e la definizione di soluzioni su misura per rispondere efficacemente alle necessità di rinnovamento dell’impianto esistente.

Si tratta infatti di una realizzazione che andrà ad integrarsi con alcuni macchinari esistenti e che segue la lavorazione del pomodoro nelle sue diverse fasi: una vera e propria linea produttiva che attraverso i sistemi di movimentazione Magnoni punta a rinnovarsi e a migliorare le performance produttive.

Nel progetto fanno parte diverse linee di prodotti, quali table top, allineatori, deviatori a comando elettropneumatico, rulliere, catenarie e angolatori per pallet, con specifiche tecniche discusse insieme al cliente.

Il personale Magnoni ha effettuato sopralluoghi in azienda, ha cercato momenti di interazione con il cliente per capire al meglio le esigenze produttive e le performance richieste e ha quindi studiato i sistemi esistenti per lavorare su un’integrazione che fosse precisa ed efficace.

Infine, sono state proposte diverse soluzioni, tutte con un alto grado di personalizzazione ma diverse per tipologie di strumenti utilizzati. Tutte le soluzioni sono garantite qualitativamente dall’ultrasessantennale esperienza di Magnoni nella progettazione e realizzazione di questo genere di impianti.

La linea in questione, che è stata collaudata nei giorni scorsi in azienda, rappresenta esattamente cosa significa affidarsi a Magnoni per studiare soluzioni “su misura” per la movimentazione dei prodotti nel proprio impianto industriale. Un’attività descrivibile anche in alcune parole chiave come interazione, integrazione, personalizzazione e incontro. Concetti essenziali per dare al proprio stabilimento i sistemi di cui necessita in termini di flessibilità e performance produttive.